Seleziona una lingua

Barbagiuai

I Barbagiuai uniscono gli ingredienti orticoli per creare nutrienti ravioli fritti che si possono gustare sia caldi che freddi come facevano un tempo i contadini. La bontà del piatto sta nell’unire il dolce della zucca con il gusto deciso del brusso, ingredienti cardine nella preparazione del ripieno. Con questa ricetta si realizzano circa 20/25 ravioli

Ingredienti per la sfoglia

400 g di farina tipo o
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
Acqua, sale q.b.
Olio per friggere

Ingredienti per il ripieno

1 kg di zucca matura e soda
1 uovo
150 g di riso
100 g di formaggio grattuggiato
2 cucchiai di brusso  (in alternativa ricotta)
Maggiorana q.b.
Olio extravergine d’oliva, q.b.
Sale q.b.

Preparazione

Impastare la farina con acqua tiepida, l’olio e il sale, fino a formare un impasto morbido e sodo; lasciarlo avvolto nella pellicola e nel frattempo preparare il ripieno.

Per la preparazione della farcia pulire innanzi tutto la zucca, tagliarla a pezzi e metterla in forno a 160°/180°: in questo modo si ammorbidirà e sarà semplice ridurla a purea con una forchetta.
Bollire il riso, mantenendolo al dente, scolarlo e trasferirlo in una terrina; mescolare insieme al riso il brusso, il formaggio grattugiato, la purea di zucca (raffreddata), il sale, l’uovo e la maggiorana finemente tritata.

Riprendere la pasta per i ravioli e stenderla con il mattarello, ricavandone strisce della larghezza di circa 10 cm. A distanza regolare disporre dei mucchietti di ripieno, fino a raggiungere la metà della striscia; il procedimento è lo stesso con cui si realizzano i ravioli, solo che sono più grandi come dimensioni.
Ripiegare la pasta a metà sul ripieno stesso e saldarla premendo con le dita i bordi. Infine dividere i ravioloni con la rotella dentata.

Friggere in una padella in abbondante olio, fino a raggiungere una doratura uniforme. Passarli su un foglio di carta assorbente da cucina per far assorbire l’unto in eccesso e servirli caldi, sebbene siano ottimi anche freddi.

#borghidiriviera

condividi le tue emozioni