Cipolla rossa di Zerli

Coltivata da secoli a Zerli, per la spiccata resistenza alla siccità, la caratteristica fondamentale di questa cipolla è la forma tondeggiante leggermente schiacciata. La coltivazione di questo ortaggio richiede molta pazienza: dalla semina alla raccolta passa un anno!
La semina avviene durante i mesi invernali, al fine di ottenere piccole cipolle ottime per condire le insalate in primavera. Una parte degli ortaggi non viene raccolta, al fine di ottenere dei bulbi più adatti nel periodo estivo, adatti per essere cucinati.
Visto il sapore dolce questa cipolla è ottima per la preparazione di insalate, ripieni, frittate, salse e addirittura confetture.

#borghidiriviera

condividi le tue emozioni