Castelvecchio di Rocca Barbena

Nella lunga via principale si intersecano i tipici caruggi liguri stretti e tortuosi che creano un intreccio nel tessuto urbanistico del borgo.

Booking.com

Borghi di Riviera > Castelvecchio di Rocca Barbena

Il borgo

Con i suoi 200 abitanti rientra nel circuito dei Comuni più piccoli della Provincia di Savona. Il borgo è inserito attorno alla struttura del castello che domina il paesaggio. Nella lunga via principale si intersecano i tipici caruggi liguri stretti e tortuosi che creano un intreccio nel tessuto urbanistico del borgo. Gli archi in pietra e i resti delle vecchie mura sono testimonianza dell’origine strategica del luogo nelle diverse epoche, insieme alla chiesa principale, edificata in basso rispetto al castello la quale conserva nel campanile il dettaglio di cuspide, tipico aspetto trecentesco. Diventata famosa nel corso degli anni è la manifestazione folkloristica chiamata Il Paese dei Balocchi, che rimanda alle tradizioni ludiche secolari che hanno caratterizzato il quotidiano degli abitanti di Castelvecchio.

La storia

Le origini del borgo risalgono al I secolo, periodo confermato dai numerosi scavi archeologici condotti nella zona. Luogo strategico posizionato tra mare e monti, divenne un’importante feudo dei marchesi di Clavesana di fondazione duecentesca e successivamente passò alla famiglia dei Del Carretto nel Trecento. Nel 1623 venne acquisito dai Savoia e inglobato nel loro ducato, interrotto dopo un lungo assedio dai genovesi. Seguì le vicissitudini storiche legate alla Repubblica di Genova, alla dominazione francese e a quella austriaca, entrando ufficialmente a far parte del regno d’Italia nel 1861.

Cosa mangiare a Castelvecchio di Rocca Barbena

#borghidiriviera

condividi le tue emozioni