Seleziona una lingua

Weekend medievale tra dame e cavalieri

Una valida alternativa al mare, per una due giorni alla scoperta di alcuni dei borghi medievali più affascinanti della provincia di Savona.
Questo itinerario prevede la visita dei seguenti borghi: Finalborgo, Cairo Montenotte e Millesimo: essi sono relativamente vicini tra loro, dunque non ci vorranno più di due giornate per visitarli.
È ideale seguire quest’itinerario nella seconda settimana di agosto, più precisamente tra il 6 ed il 10: durante questi giorni a Cario si svolgono infatti i festeggiamenti per Cairo Medievale, evento che culmina con la festa di San Lorenzo, patrono della cittadina.

 

Due giorni
Costo medio
Abbigliamento comodo

 

TAPPA 1:
Si parte al mattino con la visita a Finalborgo, borgo di origine medievale ancora oggi circondato da mura. Una volta giunti a destinazione, potete iniziare il vostro tour dalla centrale Piazza Garibaldi, una pittoresca piazza caratterizzata da edifici tardogotici. Due sono i complessi monastici sicuramente degni di una visita: la Collegiata di S. Biagio ed il monastero di S. Caterina, oggi sede del Museo Archeologico di Finale.

Girovagando per le stradine della cittadina troverete numerose botteghe di artigianato e prodotti di enogastronomia tipica locale.
Per il pranzo è consigliabile andare alla ricerca di un buon forno, per assaggiare focacce e farinate appena sfornate. E per dolce, non potete non assaggiare i Chifferi, tipici pasticcini finalesi a base di mandorle!

TAPPA 2:
Nel pomeriggio è tempo di rimettersi in viaggio, per raggiungere Cairo Montenotte giusto in tempo per la festa! Lasciate le valigie in albergo e preparatevi a tornare indietro nel tempo, catapultati nel medioevo, per partecipare a una serata circondati da dame e cavalieri ma anche streghe e draghi…

 

Una breve sosta tra gli stand gastronomici, per una cena itinerante tipicamente valbormidese: lasciatevi tentare dalle tire, tipici panini avvolti attorno alla salsiccia. Imperdibili anche fazzini, bigoli, e le bruschette condite con tante possibili salse. E per finire, una sosta al banco dei bomboloni ripieni è d’obbligo: qui potrete scegliere di riempire i vostri bomboloni con la classica crema al cioccolato come con le più stravaganti creme al pistacchio e limoncello!

Durante la serata, nella centralissima piazza della Vittoria, spettacoli e duelli medievali attireranno l’attenzione di grandi e soprattutto piccini.

TAPPA 3:
Il secondo giorno, dopo una bella passeggiata mattutina per le vie di Cairo, è tempo di rimettervi in marcia alla volta di Millesimo, altro borgo medievale valbormidese, nonché facente parte della rete dei Borghi più belli d’Italia.
Qui potrete immergervi nel meraviglioso mondo del tartufo: un vero paradiso per gli appassionati di questo prodotto, tipico nella zona di Millesimo, tanto da dedicarvi una festa ogni anno, intorno alla fine di settembre.

#borghidiriviera

condividi le tue emozioni